il nostro store utilizza i cookies per offrire una migliore e più efficare esperienza di navigazione all'ospite; per questo vi raccomandiamo di consentire il loro uso per beneficiare appieno delle funzionalità del sito

NOVATION Bass Station II sintetizzatore analogico 25 tasti Visualizza ingrandito

NOVATION Bass Station II sintetizzatore analogico 25 tasti

0515

prodotto nuovo

Bass Station II è un synth monofonico analogico basato sul Bass Station originale, un sintetizzatore presentato circa 20 anni fa diventato in breve tempo un classico che ha caratterizzato buona parte della musica degli anni 90. Ora la seconda versione di Bass Station trae vantaggio dalle tecnologie sviluppate in questi anni, per un sintetizzatore completamente ridisegnato per il ventunesimo secolo. Bass Station II ha due filtri, due oscillatori con un terzo sub-oscillatore in appoggio, la possibilità di salvare le patch e una sezione effetti completamente analogica. Aggiungete a tutto questo uno step sequencer, un arpeggiatore, una tastiera con tasti full-size e una potente sezione di modulazioni ed avrete la panoramica completa delle caratteristiche di questo synth assolutamente straordinario. Il nuovo Bass Station è pensato per le basse frequenze ma in grado di fare molto di più: il suo motore di sintesi è stato realizzato per gestire linee di basso ma è estremamente versatile ed in grado di produrre anche efficaci parti lead e arpeggi di grande effetto. Il percorso del segnale, compresa la sezione effetti, è al 100% analogico. Il layout dell'unità hardware è stato progettato a moduli con potenziometri, selettori, slider e pulsanti dedicati e associati a tutti i principali parametri. L'unità dispone già di 64 preset di grande impatto, sono poi previsti altri 64 slot liberi con la possibilità di salvarne altri su computer. La tastiera prevede 25 tasti 'full size' tutti velocity sensitive e con aftertouch assegnabile ed è stata realizzata con un'apposita 'synth-action', una speciale meccanica del tasto con risposta al tocco immediata pensata per lavorare al meglio con il motore di sintesi integrato. Bass Station II inoltre è un dispositivo 'class compliant' con ingresso e uscita MIDI collegabile naturalmente anche al computer via USB.

Maggiori dettagli

0 votes

444,00 € tasse incl.

Dettagli

Bass Station II è un synth monofonico analogico basato sul Bass Station originale, un sintetizzatore presentato circa 20 anni fa diventato in breve tempo un classico che ha caratterizzato buona parte della musica degli anni 90. Ora la seconda versione di Bass Station trae vantaggio dalle tecnologie sviluppate in questi anni, per un sintetizzatore completamente ridisegnato per il ventunesimo secolo. Bass Station II ha due filtri, due oscillatori con un terzo sub-oscillatore in appoggio, la possibilità di salvare le patch e una sezione effetti completamente analogica. Aggiungete a tutto questo uno step sequencer, un arpeggiatore, una tastiera con tasti full-size e una potente sezione di modulazioni ed avrete la panoramica completa delle caratteristiche di questo synth assolutamente straordinario. Il nuovo Bass Station è pensato per le basse frequenze ma in grado di fare molto di più: il suo motore di sintesi è stato realizzato per gestire linee di basso ma è estremamente versatile ed in grado di produrre anche efficaci parti lead e arpeggi di grande effetto. Il percorso del segnale, compresa la sezione effetti, è al 100% analogico. Il layout dell'unità hardware è stato progettato a moduli con potenziometri, selettori, slider e pulsanti dedicati e associati a tutti i principali parametri. L'unità dispone già di 64 preset di grande impatto, sono poi previsti altri 64 slot liberi con la possibilità di salvarne altri su computer. La tastiera prevede 25 tasti 'full size' tutti velocity sensitive e con aftertouch assegnabile ed è stata realizzata con un'apposita 'synth-action', una speciale meccanica del tasto con risposta al tocco immediata pensata per lavorare al meglio con il motore di sintesi integrato. Bass Station II inoltre è un dispositivo 'class compliant' con ingresso e uscita MIDI collegabile naturalmente anche al computer via USB.

 

Caratteristiche principali

Synth Analogico: nuova edizione del super classico Bass Station

25 Tasti sensibili alla velocity

2 filtri analogici: il nuovissimo filtro "Acid" si aggiunge al filtro originale "Classic"

Bass Station II include 64 patch e altri 64 slot ridefinibili dall'utente

Step Sequencer e Arpeggiatore basati su pattern

Pannello con controlli dedicati per tutti i parametri principali

Due oscillatori più un Sub Oscillatore supplementare

Sezione effetti analogici: distorsione e filter-modulation più un overdrive aggiuntivo

Modulazione estremamente flessibile con 2 inviluppi e 2 LFO

Connettività MIDI I/O e USB

Tastiera con 'synth-action' e aftertouch

MIDI USB (per il collegamento e l'alimentazione via computer host)

Uscita mono da 1/4" jack TRS

Uscita cuffie da 1/4" jack TRS

Ingresso esterno da 1/4" jack TRS

Il pedale sustain ingresso da 1/4" jack TS

MIDI IN / MIDI OUT porte DIN 5-Pin

Dimensioni: 457 x 273 x H76mm

 

Recensioni

Path: > > > NOVATION Bass Station II sintetizzatore analogico 25 tasti

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

NOVATION Bass Station II sintetizzatore analogico 25 tasti

NOVATION Bass Station II sintetizzatore analogico 25 tasti

Bass Station II è un synth monofonico analogico basato sul Bass Station originale, un sintetizzatore presentato circa 20 anni fa diventato in breve tempo un classico che ha caratterizzato buona parte della musica degli anni 90. Ora la seconda versione di Bass Station trae vantaggio dalle tecnologie sviluppate in questi anni, per un sintetizzatore completamente ridisegnato per il ventunesimo secolo. Bass Station II ha due filtri, due oscillatori con un terzo sub-oscillatore in appoggio, la possibilità di salvare le patch e una sezione effetti completamente analogica. Aggiungete a tutto questo uno step sequencer, un arpeggiatore, una tastiera con tasti full-size e una potente sezione di modulazioni ed avrete la panoramica completa delle caratteristiche di questo synth assolutamente straordinario. Il nuovo Bass Station è pensato per le basse frequenze ma in grado di fare molto di più: il suo motore di sintesi è stato realizzato per gestire linee di basso ma è estremamente versatile ed in grado di produrre anche efficaci parti lead e arpeggi di grande effetto. Il percorso del segnale, compresa la sezione effetti, è al 100% analogico. Il layout dell'unità hardware è stato progettato a moduli con potenziometri, selettori, slider e pulsanti dedicati e associati a tutti i principali parametri. L'unità dispone già di 64 preset di grande impatto, sono poi previsti altri 64 slot liberi con la possibilità di salvarne altri su computer. La tastiera prevede 25 tasti 'full size' tutti velocity sensitive e con aftertouch assegnabile ed è stata realizzata con un'apposita 'synth-action', una speciale meccanica del tasto con risposta al tocco immediata pensata per lavorare al meglio con il motore di sintesi integrato. Bass Station II inoltre è un dispositivo 'class compliant' con ingresso e uscita MIDI collegabile naturalmente anche al computer via USB.
condividi su whatsapp!